CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Stretta relazione tra ANP plasmatico e attività simpatica e/o parasimpatica cardiaca

Fonte: Heart Vessels DOI 10.1007/s00380-012-0237-6.

Esiste una stretta relazione tra peptide natriuretico atriale (ANP) nel plasma (P-ANP) e la variabilità della frequenza cardiaca (HRV). Queste sono le conclusioni a cui sono giunti il dott Yuji Kasamaki ed i suoi colleghi che hanno voluto indagare se esistesse nei soggetti umani una relazione tra il P-ANP e la HRV. A tale scopo hanno raccolto i dati di una popolazione di studio comprendenti tre diversi gruppi: etnici Han, Uygur e Kazako. Tutti i partecipanti sono stati sottoposti a esami del sangue e delle urine, monitoraggio ambulatoriale della pressione arteriosa delle 24-h ed anche a registrazione ECG delle 24h (24-h Holter ECG). Dai risultati ad un'analisi multivariata, la HF (frequenza elevata) (b=0,217, p=0,001) ed il rapporto LF/HF (Bassa frequenza/alta frequenza) (b = -0,134, P=0.022) hanno mostrato un'associazione indipendente con il P-ANP. I risultati di questo studio suggeriscono la possibilità di una relazione tra P-ANP e HRV, che riflette l'attività autonoma, ed inoltre sono coerenti con una precedente relazione nell’affermare una stretta relazione tra ANP ed attività parasimpatica e/o simpatica cardiaca.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA