CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Nebivololo: azione protettiva contro gli effetti nefrotossici dei mezzi di contrasto

Fonte: Clinical Cardiology DOI: 10.1002/clc.21013.

Queste sono le conclusioni del dott Özgür Günebakmaz e dei suoi collaboratori che hanno voluto indagare se, in virtù del suo effetto vasodilatatore e delle proprietà antiossidanti, l'uso profilattico del nebivololo avesse effetti protettivi sulla funzione renale nei soggetti sottoposti a mezzo di contrasto iodati. Nello studio sono stati arruolati 120 pazienti in attesa di angiografia coronarica e ventricolografia. Tutti erano sottoposti ad idratazione per via endovenosa con soluzione salina isotonica. I pazienti erano randomizzati a ricevere 600 mg di N-acetilcisteina ogni 12 ore per 4 giorni (gruppo I) oppure nebivololo 5 mg ogni 24 ore per 4 giorni (gruppo II) o solo soluzione salina (gruppo III). L'end point primario era la comparsa di CIN (nefropatia indotta da contrasto), mentre l’end point secondario era la variazione di livello di creatinina sierica (Cr) a 2 giorni e 5 giorni dopo l'esposizione al contrasto. Dai risultati ottenuti è emerso che nove (22,5%) pazienti nel gruppo I aveva sviluppato CIN, come 8 pazienti (20,0%) nel gruppo II e 11 pazienti (27,5%) nel gruppo III (P=0,72). Non si sono evidenziate variazioni del livello medio di Cr dal basale a 2 giorni in tutti i gruppi. Tuttavia, è stato documentato un aumento statisticamente significativo nei livelli medi di Cr al 5°giorno rispetto ai livelli di base nel gruppo I e gruppo III (da 1,42 ± 0,13 a 1,52 ± 0,26, p2=0.02, e da 1,43 ± 0,14 a 1,55 ± 0,30, p2=0.01, rispettivamente). Anche nel gruppo II è stato rilevato un aumento nel livello medio di Cr al 5 giorno rispetto al basale, ma questo aumento non ha raggiunto la significatività statistica (da 1,40 ± 0,12-1,48 ± 0,23, P=0,06).

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA