CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Sindrome metabolica e insulino-resistenza favoriscono il declino della funzionalità renale!

Fonte: J Clin Endocrinol Metab 2012; doi: 10.1210/jc.2011-2658.

Lo scopo di questo studio è stato definire gli effetti della sindrome metabolica e dell’insulino-resistenza sullo sviluppo di un’insufficienza renale cronica (CKD) e sul declino della funzione renale. Sono stati arruolati 1.456 soggetti di 65 anni o più e sono stati seguiti per un periodo medio di 3,15 anni. In questa coorte è stata misurata la prevalenza e l’incidenza di CKD e il declino annuale del filtrato glomerulare. Si è visto che l’odds ratio per la prevalenza di CKD in associazione con la sindrome metabolica è risultato 1.778 (95% intervallo di confidenza da 1.188 a 2.465), l’hazard ratio per un rapido declino della funzionalità renale è risultato 1.042 (0.802-1.355) e quello per l’incidenza di CKD di 1.931 (1.175-3.174). Per ogni unità di incremento di resistenza all’insulina, l’odds ratio per la prevalenza di CKD e proteinuria è aumentato di 1.312 volte (da 1.114 a 1.545) e 1.278 volte (da 1.098 a 1.488), rispettivamente. L’insulino-resistenza non è associata con l’incidenza di CKD, mentre l’incremento dell’insulino-resistenza è stato associato con un aumento di 1.16 volte (da 1.06 a 1.26) dell’hazard ratio del declino della funzionalità renale. Quindi la sindrome metabolica predice il rischio di prevalenza e incidenza di CKD, mentre l’insulino-resistenza è associata con la prevalenza di CKD e un rapido declino della funzione renale nei soggetti anziani.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA