CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Ipertensione da camice bianco e ipertensione mascherata: fattori prognostici nella popolazione generale?

Fonte: Journal of Hypertension: April 2012 - Volume 30 - Issue 4 - p 705-712.

La prevalenza dei fattori di rischio basali e l'incidenza di eventi cardiovascolari e dei decessi per tutte le cause mostra un trend in aumento a partire da  PA normale, ipertensione da camice bianco, ipertensione mascherata ed ipertensione conclamata. L’hazard ratio (non corretto) per l'ipertensione da camice bianco era 1.18 (p=0.5) per gli eventi cardiovascolari e 1.23 (P=0,5) per la mortalità per tutte le cause. L’ipertensione mascherata aveva un rischio coretto per età, sesso e PA ambulatoriale significativamente maggiori per eventi cardiovascolari e mortalità per qualsiasi causa rispetto allo stato di normotensione (hazard ratio 1,64, P=0,05 e 2,09, P=0,01). L’ipertensione mascherata ha perso il suo significato predittivo dopo correzione per la pressione domiciliare o per i concomitanti fattori di rischio cardiovascolare. In conclusione, né l'ipertensione mascherata né l’ipertensione da camice bianco sono predittori indipendenti di rischio cardiovascolare o mortalità per qualsiasi causa quando sono presenti altri fattori di rischio concomitanti o vengono prese in considerazioni i livelli domiciliari di PA. Il presente studio suggerisce che la PA domiciliare, insieme ad altri fattori di rischio tradizionali, può essere sufficiente per stratificare il rischio cardiovascolare.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA