CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Ovaio policistico: un rischio in più...

Fonte: Diabetes Care 2012; 35(4): 861-867.

Questo studio ha voluto verificare se il rischio di una persistente alterata glicemia a digiuno dopo un diabete gestazionale (GDM) sia aumentato nelle donne con sindrome dell’ovaio policistico (PCOS). Questo studio prospettico e caso-controllo ha incluso 42 donne in gravidanza con PCOS e GDM e 84 controlli in gravidanza con GDM, ma senza iperandrogenismo, ovaie policistiche e oligo-anovulazione. I casi e i controlli sono stati associati per età e BMI. A 18 mesi dal parto, l’incidenza di alterata glicemia a digiuno (IFG) e ridotta tolleranza agli idrati di carbonio (IGT) è stata significativamente più alta (P<0.05) nei casi rispetto ai controlli. A 18 mesi di osservazione il RR di mantenere un’alterata glicemia è stato di 3.45 (95% CI 1.82–6.58) nelle donne con PCOS. I pazienti con PCOS sono ad aumentato rischio di avere un metabolismo glucidico alterato dopo un diabete gestazionale.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA