CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Un pasto grasso è più tossico per il diabetico!

Fonte: Endocrine Abstracts (2012) 28 OC3.2.

In questo studio presentato al Congresso della Società di Endocrinologia svoltosi dal 18 al 22 marzo 2012, è stato valutato se l’assunzione costante di cibo ricco di acidi grassi saturi aumenti l’assorbimento di endotossine circolanti e se questo sia in relazione con il diabete. Sono stati arruolati 58 soggetti, con e senza diabete, ed è stato somministrato un pasto con 75 g di grassi, 5 g di carboidrati, 6 g di proteine dopo una notte di digiuno [controlli non obesi (NOC): età: 39.8±11.2 anni, BMI: 25.3±3.3 kg/m2; n=10; obesi: età: 43.8±9.5 anni; BMI: 33.3±2.6 kg/m2; n=15; alterata tolleranza agli idrati di carbonio (IGT): età: 41.7±3.3 anni; BMI: 32.0±4.5 kg/m2; n=12; diabetici: età: 46.4±9.6 anni; BMI: 30.1±5.2 kg/m2; n=21]. Le endotossine circolanti al basale erano significativamente più alte nei soggetti con diabete, IGT e nei soggetti obesi rispetto ai NOC (endotossina basale: T2DM: 5.73±0.85 EU/mL*; obesi:5.75±1.45 EU/mL*; IGT: 5.83±0.45 EU/mL* vs NOC: 3.55±0.50 EU/mL; *P<0.05). Il pranzo ricco di grassi ha portato ad un significativo aumento dei livelli di endotossine nei diabetici e nei soggetti con IGT nel periodo post-prandiale rispetto al basale. A 4 ore dal pasto, i soggetti diabetici avevano livelli di endotossine del 118.5% più alti rispetto ai NOC. Una forte correlazione positiva tra aumentato BMI e log dei livelli di endotossina sono stati notati nei non obesi e negli obesi (r=0.501** e 0.301*, rispettivamente; **P<0.001, *P<0.05). Quindi questo studio mostra che il soggetto diabetico ha livelli più elevati di endotossine dopo un pasto grasso rispetto ad un soggetto non diabetico.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA