CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Losartan e Candesartan nell'insufficienza cardiaca...

Fonte: JAMA 2012;307(14):1506-1512.

Il beneficio dell’azione sul recettore dell'angiotensina II con ARB bloccanti nello scompenso cardiaco è presumibilmente dovuto ad un effetto di classe, ma i risultati di studi osservazionali suggeriscono che losartan può essere associato ad un aumento della mortalità nei pazienti con insufficienza cardiaca rispetto ad altri ARBs. Questo studio ha valutato l'ipotesi che l'uso di losartan sia associato ad un aumento della mortalità per tutte le cause nei pazienti con insufficienza cardiaca rispetto al candesartan. È stato condotto uno studio di coorte nazionale danese, che correla a livello individuale le informazioni sui contatti ospedalieri, prescrizioni e potenziali fattori confondenti. I pazienti di età compresa tra 45 anni e anziani con la prima ospedalizzazione per insufficienza cardiaca nel 1998-2008 sono stati individuati dal Danish National Patient Registry. I nuovi trattati con losartan e candesartan sono stati selezionati per l'inclusione nella coorte di studio. È stato usato il modello proporzionale di Cox di regressione dei rischi per confrontare il rischio di mortalità per qualsiasi causa in corso di trattamento con losartan e candesartan. Tra i 4.397 trattati con losartan, 1.212 decessi si sono verificati durante 11.347 anni-persona di follow-up (tasso di incidenza non aggiustata [IR]/100 persone-anno, 10,7, 95% CI, 10,1-11,3) rispetto ai 330 decessi durante il periodo in 3.675 anni-persona in 2.082 trattati con candesartan (non aggiustata IR/100 persone-anno, 9,0, 95% CI, 8,1-10,0). Rispetto al candesartan, losartan non è stato associato ad un aumento della mortalità per tutte le cause (hazard ratio aggiustato [HR], 1,10, 95% CI, 0,96-1,25) o mortalità cardiovascolare (HR aggiustato 1,14, 95% CI, 0,96-1,36). Rispetto alle alte dosi di candesartan (16-32 mg), un basso dosaggio (12,5 mg) o medio di losartan (50 mg) erano associati ad un aumento della mortalità (HR, 2,79, 95% CI, 2,19-3,55 e HR, 1,39 , 95% CI, 1,11-1,73, rispettivamente), l'uso di alte dosi di losartan (100 mg) era simile per rischio (HR, 0,71, 95% CI, 0,50-1,00).

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA