CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Trattamento dell'obesità nelle classi meno abbienti

Fonte: Arch Intern Med. 2012;172(7):565-574.

È stato condotto uno studio a 2 bracci, durato 24 mesi, randomizzato in tre centri sanitari di comunità a Boston (dal 1° febbraio 2008, al 2 maggio, 2011). I partecipanti sono stati 365 pazienti obesi sottoposti a trattamento per ipertensione (71,2% neri,  13,1% ispanici, 68,5% femmine e 32,9% con un livello di istruzione inferiore alla scuola superiore). I partecipanti  sono stati randomizzati alla terapia tradizionale o ad un intervento comportamentale per promuovere la perdita di peso e migliorare l’ipertensione con un modello di autogestione secondo le linee guida di eHealth. L'intervento ha comportato obiettivi individuali, legati al cambiamento del comportamento, auto-monitoraggio e lo sviluppo delle competenze, con l’intervento di personale abilitato, disponibile via web o telefonicamente; sono state anche organizzate 12 sessioni di supporto di gruppo e collegamenti con le risorse della comunità. I risultati a 24 mesi, riguardavano i cambiamenti di peso nel gruppo di intervento rispetto a quello sottoposto a cure tradizionali, fino a -1,03 kg (95% CI, -2,03 a -0,03 kg). A ventiquattro mesi le variazione dell'indice di massa corporea (calcolato come peso in chilogrammi diviso per l'altezza in metri al quadrato) nel gruppo di intervento rispetto a quella nel gruppo cure tradizionali era -0,38 (95% CI, -0,75 a -0,004). I partecipanti allo studio hanno avuto grandi perdite di peso medio durante i 24 mesi rispetto al gruppo sottoposto a cure tradizionali (area sotto la curva caratteristica, -1,07 kg, 95% CI, -1,94 a -0,22). La pressione sistolica media non è stata significativamente inferiore nel braccio di intervento rispetto al braccio a cure tradizionali.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA