CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Un diabete che va peggio, migliora la prognosi dello scompenso cardiaco!

Fonte: Am J Cardiol. 2012; http://dx.doi.org/10.1016/j.amjcard.2012.02.022.

Nei pazienti diabetici, elevati livelli di emogolobina glicata (HbA1c) aumentano il rischio di sviluppare scompenso cardiaco (HF). Nei pazienti con HF stabile, non è ben nota questa associazione. Lo scopo di questo studio è stato valutare la relazione tra valori di HbA1c e la prognosi di soggetti affetti da HF con e senza diabete. Sono stati arruolati 845 pazienti con HF in stadio avanzato e sono stati stratificati in base alla presenza (n=358) o assenza (n=487) di diabete mellito e sulla base dei quartili di HbA1c (pazienti con diabete: Q1 ≤6.4%, Q2 da 6.5% a 7.2%, Q3 da 7.3% a 8.5%, e Q4 ≥8.6%; pazienti senza DM: Q1 ≤5.6%, Q2 da 5.7% a 6.0%, Q3 da 6.1% a 6.5%, e Q4 ≥6.6%). L’obiettivo primario è stato analizzare l’incidenza di morte e la necessità di ricorrere al trapianto cardiaco. Tra i pazienti diabetici, la sopravvivenza a due anni libera da eventi è stata 61% e 65% in Q3 e Q4 rispetto a 48% e 42% in Q1 e Q2 (p=0.005). Nei pazienti senza diabete, non c’è stata alcuna differenza tra i vari quartili di HbA1c. Un’analisi del rischio nei pazienti diabetici ha mostrato un significativo aumento dell’hazard ratio per morte o necessità di trapianto nei quartili Q1 e Q2 rispetto a Q4. Per ogni aumento di HbA1c di un’unità, c’è stata una riduzione del 15% dell’hazard ratio di morte e necessità di trapianto e per tutte le cause di mortalità (p=0.006 and p=0.036, rispettivamente). Tra i soggetti senza diabete, non si sono osservate differenze. Quindi, in questa coorte di soggetti, livelli di HbA1c  più alti sono stati associati con una migliore prognosi dei pazienti con HF, ciò non è stato osservato nei non diabetici.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA