CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Insufficienza renale cronica: screening e sopravvivenza

Fonte: Ann Intern Med April 17, 2012 vol. 156 no. 8 570-581.

Lo screening ed il monitoraggio per la patologia renale cronica (CKD 1-3) potrebbe portare a interventi precoci, che migliorino i risultati clinici. Da una analisi effettuata su MEDLINE (dal 1985 fino a novembre 2011), su liste di riferimento e su suggerimenti degli esperti, due revisori hanno valutato le caratteristiche degli studi e valutato la qualità e la forza delle prove. Nessuno studio ha valutato lo screening o il monitoraggio, ma 110 studi riguardavano i trattamenti. ACE-inibitori (rischio relativo, 0,65 [95% CI, 0,49-0,88]) e bloccanti del recettore dell'angiotensina II (rischio relativo, 0,77 [CI, 0,66-0,90]) hanno ridotto il rischio dello stadio terminale della malattia renale rispetto al placebo, soprattutto in pazienti con diabete, che hanno macroalbuminuria. Gli ACE-inibitori riducono la mortalità rispetto al placebo (rischio relativo, 0,79 [CI, 0,66-0,96]) nei pazienti con microalbuminuria e malattie cardiovascolari o ad alto rischio di diabete. Le statine ed i beta bloccanti riducono la mortalità e gli eventi cardiovascolari rispetto a placebo o controllo in pazienti con compromissione della velocità di filtrazione glomerulare e iperlipidemia o insufficienza cardiaca congestizia, rispettivamente. Rischio di mortalità, stadio terminale della malattia renale, o altri outcome clinici non hanno mostrato significative differenze sia in caso di monitoraggio stretto o tradizionale della pressione arteriosa. La forza dell’evidenza è risultata elevata per i bloccanti dei recettori dell'angiotensina II e statine, moderata per ACE-inibitori e beta bloccanti, e bassa per uno stretto controllo della pressione arteriosa.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA