CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Rilevare le ipoglicemie senza utilizzare il sangue: ora si può!

Fonte: International Conference on Advanced Technologies and Treatments for Diabetes.

All’International Conference on Advanced Technologies and Treatments for Diabetes è stato presentato un nuovo dispositivo che rileva, in modo non invasivo, le ipoglicemie notturne nei pazienti diabetici. Questo sistema non prevede una misura diretta della glicemia nel sangue, ma si basa sulla rilevazione di una serie di eventi fisiologici associati all’ipoglicemia come l’aumento della respirazione, la vasocostrizione periferica, il tremore e l’aumento della frequenza cardiaca. La macchina analizza tutti questi dati secondo un preciso algoritmo e lancia un allarme se viene rilevata un’ipoglicemia. Quando paragonato ai risultati ottenuti da un classico sensore utilizzato per il CGM, questo sistema alternativo ha dimostrato di avere una sensibilità praticamente uguale al 100%, identificando correttamente tutti gli episodi ipoglicemici, e una specificità del’85.7%.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA