CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Quali cause biologiche dietro al rischio metabolico?

Fonte: Circulation 2012; 125: 2222-2231.

Anche se i fattori di rischio metabolici sono noti e suddivisi in cluster negli individui inclini a sviluppare diabete mellito e malattie cardiovascolari, i meccanismi biologici sottostanti non sono ancora conosciuti. È stata utilizzata la cromatografia liquida / spettrometria di massa per determinare le concentrazioni plasmatiche di 45 metaboliti diversi ed esaminare la loro relazione al rischio cardiometabolico nel Framingham Heart Study (FHS, n=1.015) e nello Studio Malmö Dieta e Neoplasie (MDC; n=746). È stato osservato che i fattori di rischio metabolici (obesità, insulino-resistenza, ipertensione e dislipidemia) sono risultati associati a metaboliti multipli, tra cui aminoacidi a catena ramificata, altri aminoacidi idrofobi, i prodotti di degradazione del triptofano ed alcuni metaboliti di nucleotidi. È stata osservata una forte associazione tra resistenza all'insulina e la glutammina (coefficienti di regressione standardizzati, -0,04 a -0,22 per 1-variazione con DS di log-glutammina, P<0.001), il glutammato (da 0,05 a 0,14; P<0,001) ed il rapporto glutammina-glutammato (-0,05 a -0,20, P<0,001) nel campione indagato (FHS); associazioni simili sono state osservate nel campione di controllo (MDC). Un elevato rapporto glutammina-glutammato è stato associato con un minor rischio d'incidenza di diabete mellito in FHS (odds ratio, 0.79; aggiustato P=0.03) ma non in MDC. In modelli sperimentali, la somministrazione di glutammina in topi ha condotto sia ad aumentata tolleranza al glucosio (p=0,01) sia a diminuzione della pressione sanguigna (P<0,05).Sperimentalmente è stato sottolineato che una somministrazione di glutammia in eccesso rispetto al glutammato è associata a ridotto rischio metabolico nei topi.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA