CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Fibrillazione atriale e protesi meccanica della mitrale: a proposito di complicanze tromboemboliche!

Fonte: GIAC-Vol 15- Suppl 1 al n. 1 2012.

La presenza di fibrillazione atriale (FA) in pazienti sottoposti a correzione chirurgica dell’insufficienza mitralica (IM) con impianto di protesi meccanica è associata ad un notevole aumento dell’incidenza di eventi tromboembolici (TE), nonostante la terapia anticoagulante orale (TAO). Questi i risultati a cui son giunti il Dott. Schinzari ed i suoi colleghi conducendo questo studio volto a valutare l’incidenza di FA, le sue complicanze e l’impatto sulla sopravvivenza dopo correzione chirurgica della mitrale con impianto di protesi meccanica. Sono stati arruolati 134 pazienti (51% maschi, età media 57±10 anni) affetti da IM pura sottoposti ad impianto di protesi meccanica tra il 1 Gennaio 1980 ed il 31 Dicembre 1995. Al momento dell’intervento 34 pazienti (27%) presentavano FA persistente e 15 (21%) FA parossistica. Nel corso del follow-up 14 pazienti (13%) avevano sviluppato una FA persistente. Il 96% dei pazienti era in TAO. Dalle analisi è emerso che la presenza di FA non determinava una riduzione significativa della sopravvivenza a lungo termine (sopravvivenza a 10 anni 60 vs 65%, p= ns). Nel corso del follow-up si sono verificati 24 eventi TE con un totale di 16 ictus ischemici. Inoltre, l’incidenza di eventi TE a 10 anni risultava essere del 19% nel gruppo in FA e dell’8.3% nel gruppo in ritmo sinusale (p<0.01). In conclusione, in considerazione del riscontro di un’elevato numero di eventi TE, nonostante TAO, nei pazienti sottoposti a chirurgia della mitrale ed impianto di protesi meccanica con FA sarebbe auspicabile almeno un tentativo di cardioversione dell’aritmia.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA