CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Inibitori del fattore Xa vs EBPM nel tromboembolismo venoso

Fonte: Ann Intern Med. May 15, 2012 vol. 156 no. 10 710-719.

La malattia tromboembolica è la complicanza più frequente in caso di artroplastica. Questo studio ha valutato i benefici ed i rischi della terapia orale con inibitori del fattore Xa rispetto ad eparine a basso peso molecolare (EBPM) in pazienti sottoposti a sostituzione totale dell'anca o del ginocchio. Fonti dei dati: MEDLINE (dal 1966 a dicembre 2011), EMBASE (dal 1980 al dicembre 2011) ed il registro centrale Cochrane dei trials controllati (fino a dicembre 2011), senza restrizioni di lingua originale. Inoltre, sono state effettuae ricerche manuali su riferimenti di recensioni e abstract di conferenze. Due ricercatori hanno valutato in maniera indipendente i dati estratti, e la presenza di bias. In 22 studi è indicato che l'effetto assoluto di inibitori del fattore Xa e EBPM non differisce in termini di mortalità per qualsiasi causa (differenza di rischio, 0 morti in meno per 1.000 pazienti [95% CI]) o embolia polmonare non fatale (differenza di rischio, 0 eventi in meno per 1.000 pazienti). Gli inibitori del fattore Xa possono impedire 4 casi di trombosi venosa profonda sintomatica per 1000 pazienti trattati (CI, da 3 a 6 eventi in meno; dato altamente significativo), ma possono aumentare il sanguinamento maggiore di 2 casi per 1000 pazienti (CI, da 0 a 4 più eventi; moderate di qualità delle prove). Tuttavia, per la maggior parte degli studi non sono stati riportati i dati sugli esiti di una parte sostanziale dei pazienti. In 9 studi clinici, il periodo di follow-up era di 14 giorni o meno. In conclusione, rispetto a EBPM, basse dosi orali di inibitori del fattore Xa possono determinare una piccola riduzione del rischio assoluto in trombosi venosa profonda sintomatica senza aumentare il sanguinamento.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA