CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Nuovi farmaci antipertensivi: c’è un posto per Aliskiren?

Fonte: Current Drug Safety, 2012, 7, 76-85.

Aliskiren è un nuovo farmaco per il trattamento dell’ipertensione arteriosa che agisce inibendo direttamente la renina e cioè a monte del sito di azione di ACE-inibitori e antagonisti dell’angiotensina II (sartani). Diversi studi hanno dimostrato che aliskiren ha una efficacia ipotensiva simile ad altri farmaci (come i sartani, ACE-inibitori, calcio-antagonisti e diuretici) e che la sua combinazione con altri farmaci è più efficace, in termini di riduzione della pressione arteriosa, rispetto a ciascuno dei due farmaci in monoterapia. La recente interruzione dello studio ALTITUDE (Aliskiren Trial in Type 2 Diabetes Using Cardiovascular and Renal Disease Endpoints) per motivi di “safety” ed i nuovi “warning” dell’FDA e dell’EMEA hanno però nuovamente generato dubbi sulla reale utilità di un doppio blocco del sistema renina angiotensina (in questo caso ottenuto tramite l’utilizzo di aliskiren + un ACE-inibitore o un sartano) in pazienti ipertesi con diabete e malattia renale. Questa ultima rassegna sistematica delle evidenze di aliskiren nel trattamento dell’ipertensione arteriosa e condizioni cliniche associate, fornisce un chiaro indirizzo sul ruolo di questo farmaco nella pratica clinica in attesa dei risultati di altri trial clinici che ne stanno verificando l’impatto prognostico (ASTRONAUT, Aliskiren Trial on Acute Heart Failure Outcomes; ATMOSPHERE, Aliskiren Trial to Minimize Outcomes in Patients with Heart Failure; APOLLO, Aliskiren in Prevention of Later Life Outcomes).

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA