CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Appropriatezza della rivascolarizzazione miocardica in pazienti senza SCA. Ecco i risultati..

Fonte: J Am Coll Cardiol. 2012; 59:1870-1876.

Lo scopo di questo studio è stato di determinare l'appropriatezza delle procedure di rivascolarizzazione percutanea (PCI) e di by pass aorto-coronarico (CABG) eseguite a New York tra il 2009-2010 in pazienti senza sindrome coronarica acuta (ACS) e senza precedente CABG. Degli 8.168 pazienti sottoposti a chirurgia il 90,0% sono stati giudicati appropriati di rivascolarizzazione, l'1,1% no e l'8,6% hanno avuto un giudizio di incertezza. Tra i 33.970 pazienti sottoposti a PCI, il 28% mancava di informazioni sufficienti per essere valutato. Tra i pazienti valutabili, il 36,1% sono risultati appropriati di rivascolarizzazione, il 14,3% no e ben il 49.6% avevano criteri di incertezza. Un totale del 91% dei pazienti sottoposti a PCI, che sono stati classificati come inappropriati aveva una malattia coronarica coinvolgente 1 o 2 vasi senza coinvolgimento dell'arteria discendente anteriore prossimale e aveva nessuna o minima terapia anti-ischemica in corso.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA