CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Diuretici tiazidici e tiazidi-simili per la riduzione della pressione arteriosa: tutti uguali?

Fonte: Hypertension 2012; 59: 1104-1109.

Seppur i diuretci tiazidici e tiazidi-simili sono ampiamente utilizzati nel trattamento dell’ipertensione arteriosa, recenti osservazioni hanno messo in discussione la loro equivalenza terapeutica e sicurezza. Peterzan e collaboratori  hanno recentemente pubblicato una metanalisi per valutare la relazione dose-risposta di 3 diversi diuretici: idroclorotiazide, clortalidone e bendroflumetizide. 26 trial clinici con un follow-up superiore alle 4 settimane e per un totale di 4.683 pazienti ipertesi sono stati inclusi nell’analisi. L’analisi di meta-regressione ha evidenziato che il maggior effetto sulla riduzione della pressione arteriosa sistolica si ottiene utilizzando il diuretico bendroflumetizide, seguito dal clortalidone e dall’idroclorotiazide. La dose media per ridurre la pressione arteriosa sistolica di 10 mmHg è risultata pari a 1,4; 8,6 e 26,4 mg rispettivamente per la bendroflumetizide, il clortalidone e l’idroclorotiazide.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA