CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Insufficienza cardiaca con funzione sistolica preservata: l'attività fisica migliora solo la capacità funzionale ed il picco di VO2!

Fonte: Congestive heart failure DOI: 10.1111/j.1751-7133.2012.00295.x.

L’attività fisica, in pazienti con insufficienza cardiaca e funzione sistolica preservata, migliora la capacità funzionale ed il picco di VO2 mentre non modifica i parametri ecocardiografici. Queste sono le conclusioni a cui sono giunti I ricercatori coordinate da Neil A. Smart, dell’University of Queensland, Brisbane. Partendo dal presupposto che l'esercizio fisico migliora la capacità funzionale in pazienti con ridotta capacità susseguente a disfunzione sistolica del ventricolo sinistro, in pazienti con disfunzione diastolica, tuttavia, gli effetti dell'esercizio non sono chiari. Pertanto i ricercatori hanno studiato se la capacità funzionale, la qualità della vita e i parametri ecocardiografici in pazienti con insufficienza cardiaca e frazione d'eiezione preservata (HFpEF) cambiavano dopo 16 settimane di training fisico. Trenta pazienti con HFpEF sono stati randomizzati ad un allenamento programmato o a gruppo di controllo. I pazienti avevano una età media di 64 ± 8 anni, una frazione di eiezione ventricolare sinistra del 57% ± 10% ed il picco di consumo di ossigeno (VO2 di picco) di 13.3 ± 3.8 mL O2/kg/min. Il Minnesota Living Heart Failure score e il Hare-Davis score e le misure ecocardiografiche (frazione di eiezione, la velocità sistolica e diastolica e la pressione dei tessuti di riempimento [E / E ']) sono stati eseguiti all’arruolamento e dopo 16 settimane di allenamento. Dopo il training fisico l'incremento del picco di VO2 è stato del 24,6%, (P=0.02), mentre è risultato pressochè invariato nel gruppo di controllo (5,1%, P=0,19). La pendenza VE/VCO2 si è ridotta del 12,7% nel gruppo esercizio fisico (P=0.02), mentre è rimasta invariata nel gruppo di controllo (P=0.03). Non ci sono cambiamenti significativi nella funzione diastolica e sistolica in entrambi i gruppi. La Qualità della vita ed i punteggi della depressione sono rimasti invariati nel gruppo esercizio fisico.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA