CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Vitamina D e valori di colesterolo: non è detto che l'innalzamento della vitamina D assicuri una riduzione dei lipidi!!

Fonte: Circulation 2012; June 20 Epub ahead of print.

La carenza di vitamina D è molto prevalente in soggetti con dislipidemia e malattia cardiovascolare. Per determinare le relazioni esistenti tra i livelli di 25-idrossivitamina D e i livelli dei lipidi nel sangue, sono stati analizzati più di 4 milioni di test di laboratorio, raccolti tra Settembre 2009 e Febbraio 2011. Di tutti questi test solo quelli seriali relativi ad una popolazione di 108.711 soggetti sono stati ritenuti idonei per essere utilizzati come coorte per la valutazione retrospettiva delle variazioni dei livelli di 25-idrossivitamin D e dei lipidi in ogni soggetto. I pazienti con valori di vitamina D <20 ng/ml hanno mostrato valori più alti di colesterolo totale rispetto ai soggetti con valori di vitamina D >30 ng/ml (-1,9 mg/dl, p<0,0001). Anche i valori di colesterolo HDL sono risultati più alti nei soggetti con livelli di vitamina D >30 ng/Ml (in media più alti di circa 4,8 mg/dl, p<0,0001). Si è anche osservato che aumentando gli interventi terapeutici i valori di vitamina D aumentano anche i valori di HDL. Al contrario, aumentando i valori di vitamina D (passando da valori <20 ng/ml a valori >30 ng/ml) i valori medi di colesterolo LDL non diminuiscono in modo significativo (0,32 mg/dl, p=0,06). Quindi, mentre un carenza di vitamina D è associata a un profilo lipidico non ideale, nell'analisi effettuata, la correzione dei livelli di vitamina D potrebbe non essere utile per migliorare il profilo lipidico. Su questo argomento saranno necessari più dati di intervento per chiarire se l'innalzamento terapeutico della vitamina D possa veramente tradursi in un beneficio clinico e preventivo reale.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA