CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Insufficienza cardiaca: l’iperuricemia può aumentare la sensibilità e la specificità nel predire la fibrillazione atriale

Fonte: Chinese Medical Journal, 2012, Vol. 125 No. 10:1708-1712.

L’uricemia è fortemente associata con fibrillazione atriale nei pazienti con insufficienza cardiaca. L’iperuricemia può aumentare la sensibilità e la specificità nel predire la fibrillazione atriale. Queste sono le conclusioni a cui sono giunti i ricercatori coordinati da Zhao Qing-yan del Renmin Hospital dell’Università di Wuhan. Precedenti studi hanno dimostrato che un aumento dei livelli sierici di acido urico (AU) sono associati a fibrillazione atriale (FA); tuttavia, risulta poco noto il valore prognostico dei livelli di AU per la FA nei pazienti con insufficienza cardiaca cronica (CHF). Pertanto, i ricercatori hanno voluto valutare il valore prognostico dei livelli AU nei pazienti con CHF affetti da FA. Sono stati analizzati 16.681 pazienti con diagnosi di CHF ricoverati in 12 ospedali. I pazienti sono stati divisi i pazienti con FA e pazienti senza FA, analizzadone la prognosi in base alle loro cartelle cliniche e al loro follow-up. La sensibilità e la specificità del livello di AU nel predire la prognosi sono state esaminate mediante modelli multivariati di Cox. La valutazione dei pazienti per predittori univariati ha dimostrato che il livello aumentato di AU è stato associato con FA. (HR, 1,084, 95% CI, 1,017-1,144, p<0,001). I diuretici (HR = 1,549, 95% CI, 1,246-1,854, p<0,001) e la classe NYHA (HR, 1,237, 95% CI, 1,168-1,306, p<0,001 funzione) sono fattori di rischio indipendenti per la FA. La sensibilità e la specificità dei modelli erano 29,6% e 83,8% rispettivamente per la previsione di FA. Quando il livello di AU è stato aggiunto a questi parametri, è rimasto significativo (Wald c2, 1494.88; P <0.001 per FA); il 58.8% (95% CI, 57.7%–60.0%) dei risultati osservati era concordante con i modelli separati.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA