CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

L'associazione nebivololo + lisinopril riduce la pressione meglio che la loro singola somministrazione

Fonte: J Clin Hypertens DOI: 10.1111/j.1751-7176.2012.00666.x.

Combinare nebivololo con un bloccante RAS nei pazienti ipertesi presenta significativi risultati rispetto alla loro somministrazione singola. Queste sono le conclusioni a cui è giunto il gruppo di ricercatori coordinato da Michael A. Weber dell’Università dello stato di New York. Partendo dal presupposto che quando si combinano bloccanti del sistema renina-angiotensina (RAS) e i beta bloccanti per ridurre la pressione arteriosa la sua riduzione generalmente non ha mostrato di essere superiore rispetto al singolo farmaco, probabilmente a causa della sovrapposizione dei meccanismi di azione, gli autori hanno testato l’aggiunta del beta bloccante nebivololo, che presenta un effetto vasodilatatore, con l'ACE-inibitore lisinopril nei pazienti con ipertensione diastolica di II stadio. Sono stati confrontati gli effetti sulla pressione arteriosa del placebo (n=93), del nebivololo (da 5 mg a 20 mg al giorno) (n=185), del lisinopril (da 10 mg a 40 mg al giorno) (n=189) e del nebivololo (da 5 mg a 20 mg) aggiunto al lisinopril (20 + 40 mg) (n=189) durante 6 settimane di trattamento. L'end point primario era rappresentato dal cambiamento nella pressione diastolica (DBP). Per la coorte totale, al basale la pressione arteriosa era 163.8/104.4 mmHg, l'età media era di 49.2 anni, il 58% erano uomini, il 62% erano bianchi e il 34% erano neri. la DBP è scesa del 17,2 ± 10,2 mmHg con la combinazione, maggiore rispetto al placebo (8.0 ± 9.2, p<0,0001), al nebivololo da solo (13,3 ± 8,9, p=0,0010) e al lisinopril da solo (12.0 ± 9.8, p<0,0001). Per la pressione sistolica, le riduzioni pressorie erano rispettivamente di 19,2 ± 19,8 mmHg, 9,9 ± 16,4 (P<0,0001 vs combinazione), 14,4 ± 14,1 (P=0,0470), e 16,1 ± 17,2 (P=0,0704). I tassi di eventi avversi erano simili in tutti i gruppi.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA