CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

La terapia medica ottimale migliora la LVEF nel 24% dei casi di pazienti con CHF stabile...

Fonte: Clin Cardiol. 2012 Jun 15. doi: 10.1002/clc.22024.

In pazienti ambulatoriali stabili con CHF (insufficienza cardiaca cronica), la funzione ventricolare sinistra migliora nel 24% dei casi in terapia medica ottimale, mentre nei casi di una modesta riduzione della funzione sistolica ventricolare sinistra questa è associata ad un rischio significativamente maggiore di mortalità per qualsiasi causa, indipendente da altri marker di gravità della malattia. Queste sono le conclusioni a cui sono giunti il dott Cicoira M ed i suoi colleghi che si sono proposti di descrivere il corso della disfunzione ventricolare sinistra e di identificarne i predittori di progressione e l'impatto prognostico delle variazioni di volumi e di funzione ventricolare sinistra in pazienti con CHF stabile in terapia ottimale. Sono stati inclusi nello studio 318 pazienti ambulatoriali consecutivi con CHF sottoposti a una valutazione ecocardiografica ripetuta al basale e ad 1 anno e, in seguito, per almeno 12 mesi. L'end point dello studio era la mortalità per qualsiasi causa. Dai risultati dello studio è emerso che il 24% dei pazienti ha avuto un miglioramento della LVEF (frazione di eiezione ventricolare sinistra) >5 punti assoluti (gruppo 1); il 58% è rimasto stabile (gruppo 2) ed il 17% è peggiorato di piu di 5 punti assoluti di LVEF (gruppo 3). L’età, la classe NYHA (New York Heart Association), la dose di diuretico, la funzione renale e la LVEF basale erano predittori indipendenti di miglioramento LVEF a 1 anno. Inoltre, da un’analisi di Cox, i pazienti nel gruppo 3 hanno avuto un rischio di morte 4 volte più alto rispetto al gruppo 1 (hazard ratio: 3,99, intervallo di confidenza 95%: 1,6-9,9, p = 0.002), indipendentemente dall'età, eziologia ed alla gravità dei sintomi.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA