CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Le statine modificano gli effetti degli omega-3 sulla prevenzione di eventi cardiovascolari maggiori

Fonte: Eur Heart J 2012 33 (13): 1582-1588.

Recenti studi di prevenzione secondaria non sono riusciti a dimostrare un effetto benefico degli acidi grassi n-3 sugli esiti cardiovascolari, probabilmente a causa del crescente uso di statine a partire dalla metà degli anni '90. Lo scopo del presente studio era di valutare se le statine modificano gli effetti degli acidi grassi n-3 sui principali eventi avversi cardiovascolari in pazienti con storia di infarto miocardico (MI). I pazienti che hanno partecipato al trial Alpha Omega sono stati divisi in due gruppi: utilizzatori costanti di statine (n=3.740) e non utilizzatori costanti (n=413). In questi due gruppi di pazienti sono stati valutati gli effetti sui principali eventi cardiovascolari di una quantità aggiuntiva giornaliera di 400 mg di acido eicosapentaenoico (EPA) più acido docosaesaenoico (DHA), 2g di acido α-linolenico (ALA), o entrambi. Modelli di rischio proporzionale in analisi multivariata di Cox sono stati utilizzati per calcolare hazard rate ratio aggiustato (HR adj ). 495 (13%) utilizzatori di statine e 62 (15%) non utilizzatori di statine hanno sviluppato un evento cardiovascolare maggiore. Per gli utilizzatori di statine, un apporto aggiuntivo di acidi grassi n-3 non riduce gli eventi cardiovascolari [HR adj 1,02, intervallo di confidenza 95% (CI): 0,80 - 1,31, P=0.88]. In non utilizzatori di statine, tuttavia, solo il 9% di coloro che hanno ricevuto EPA-DHA più ALA ha avuto un evento rispetto al 18% nel gruppo placebo (HR adj 0,46, 95% CI: 0,21 - 1,01, P=0,051). Lo studio ha concluso che nei pazienti con una storia di infarto miocardico che non sono trattati con statine, basse dosi di supplementazione con acidi grassi n-3 possono ridurre eventi cardiovascolari maggiori. Questo studio suggerisce che il trattamento con statine modifica gli effetti di n-3 acidi grassi sull'incidenza di eventi cardiovascolari maggiori.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA