CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Emorragia perioperatoria e rischio di ictus ed infarto del miocardio: dimostrata la stretta associazione

Fonte: Circulation 2012; 126: 207-212.

Un totale di 651.775 pazienti sottoposti a chirurgia sono stati analizzati per evidenziare il rischio di ictus peri- e post-operatorio. Tra i soggetti arruolati, 5.233 pazienti hanno sviluppato una emorragia maggiore (definita dalla necessità di trasfusione di almeno 4 sacche di sangue). In una analisi multivariata che includeva fattori di rischio vascolari ed il tipo di  chirurgia come fattori confondenti, l’emorragia maggiore è risultata predittore indipendente di successivo ictus (HR 2,5; IC 95%: 1,9-3,3) e di infarto miocardico acuto (HR 2,7; IC 95%: 2,1-3,4). Gli Autori concludono che sono necessarie, viste tali associazioni, precise indicazioni da trial controllati sull’utilizzo peri-operatorio di farmaci antiaggreganti nel bilanciare il rapporto rischio/beneficio tra emorragia ed eventi cardiovascolari.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA