CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Ripercussioni cerebrali delle cardiopatie

Fonte: European Heart Journal Volume 33, Issue 14Pp. 1769-1776.

Non è chiaro se i deficit cognitivi siano associati allo scompenso cardiaco (HF) o se possano esserne la causa; tale dubbio esiste anche per patologie quali la cardiopatia ischemica (IHD). Questo studio aveva l'obiettivo di determinare se, rispetto ai controlli con e senza cardiopatia ischemica, gli adulti con alterazioni della funzione sistolica e HF presentavano un associato deterioramento cognitivo e perdita di sostanza grigia (GM) cerebrale. Si tratta di uno studio cross-section su 35 partecipanti con HF, 56 con IHD, e 64 controlli senza HF o IHD. I soggetti avevano più di 45 anni e senza palese compromissione cognitiva. Sono state acquisite immagini di risonanza magnetica e SPM8, utilizzato per determinare le differenze regionali del volume di GM. I partecipanti con HF presentavano punteggi più bassi rispetto ai controlli senza IHD per la memoria a breve termine, quella a lungo termine e le capacità di calcolo, mentre quelli con cardiopatia ischemica presentavano punteggi inferiori per memoria a lungo termine rispetto ai controlli senza cardiopatia ischemica. Rispetto ai controlli senza IHD, i partecipanti con scompenso cardiaco mostravano evidenza di perdita di GM nel cingolo a sinistra, nel giro frontale inferiore destro, nelle circonvoluzioni centrale sinistra e frontale superiore, nel lobo medio temporale, nel cingolo anteriore destro e sinistro, nel giro frontale centrale destro, nelle circonvoluzioni  inferiore e pre-frontale centrale, nel caudato destro e nelle regioni occipito-parietali che coinvolgono il precuneo sinistro. La perdita di GM ha una distribuzione simile, meno estesa, quando sono stati  confrontati i partecipanti con scompenso cardiaco e cardiopatia ischemica.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA