CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Valore prognostico dell'ematocrito in soggetti ipertesi...

Fonte: Hypertension 2012;  doi:10.1161/HYPERTENSIONAHA.112.191510.

I risultati di una analisi del Glasgow Blood Pressure Clinic Study hanno evidenziato l'impatto prognostico dell'ematocrito in soggetti ipertesi. Complessivamente sono stati analizzati 10.951 soggetti e durante il follow-up sono stati osservati 3.484 eventi fatali. I soggetti con valore di ematocrito più alto hanno mostrato un aumentato rischio di morte sia nel sesso maschile che in quello femminile. Interessante è risultata l'associazione tra ematocrito e valori di pressione arteriosa in trattamento: i risultati suggeriscono che i soggetti con più alto valore di ematocrito basale hanno una maggiore probabilità di avere più alti valori di pressione durante il trattamento attivo; in altre parole, i soggetti con alti valori di ematocrito hanno più difficoltà a raggiungere i target pressori.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA