CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Predittori di sopravvivenza in bambini con cardiomiopatia dilatativa da sottoporre a trapianto cardiaco

Fonte: CIRCULATION, doi: 10.1161/​CIRCULATIONAHA.110.011999.

Una analisi condotta su due registri: il Pediatric Cardiomyopathy Registry ed il Pediatric Heart Transplant Study ha valutato l'impatto di diversi fattori (età, sesso, razza, geometria ventricolare sinistra e diagnosi di miocardite) in 261 bambini affetti da cardiomiopatia dilatativa da sottoporre a trapianto cardiaco. Gli outcome di interesse sono stati la mortalità durante l'attesa del trapianto e la mortalità dopo trapianto. Tra i vari predittori, il più importante per un aumentato rischio di morte durante l'attesa del trapianto è risultato l'età (p=0,0006; maggiore è l'età e più alto è risultato il rischio). La razza (p<0,0001), le dimensioni del ventricolo sinsitro (p=0,04) e la miocardite (p=0,009) come causa di cardiomiopatia dilatative sono risultati predittori indipendenti di morte dopo il trapianto.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA