CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Tonometria arteria brachiale e il fenomeno Popeye..

Fonte: Journal of Hypertension: August 2012 - Volume 30 - Issue 8 - p 1540–1551.

Studi non invasivi di tonometria in applanazione a livello di pressione dell'arteria brachiale e radiale mostrano che il polso arterioso è sostanzialmente amplificato tra i siti brachiale e radiale. Le forme d'onda in tonometria a livello brachiale sono anche state utilizzate per calibrare le onde carotidee come una misura di pressione centrale in grandi studi clinici. Questi studi assumono come valore medio la DBP nel calcolo della centrale (carotide) SBP. E' stato testato un metodo di misurazione delle onde di pressione nei siti brachiale, radiale e carotideo con tonometria in applanazione in 100 pazienti, con particolare attenzione ad ogni sottile differenza tra le forme d'onda brachiale e radiale, e sia con bracciale calibrato per SBP e DBP. I risultati hanno confermato nessuna amplificazione prossimale e distale nel braccio. Tuttavia, è stata verificata una associazione tra la forma smussata dell'onda a livello brachiale rispetto alla forma d'onda a livello radiale con pressione brachiale 2,7 mmHg superiore durante la maggior parte del ciclo cardiaco. Il fattore che influenza la forma d'onda a livello brachiale [39,1 deviazione standard (SD) 4.9%] era simile al carotideo (40,2 SD 4,1%), ma diverso da quello dell'onda radiale (34,8 SD 3,7%, P<0,01). Lo studio ha concluso che, per stimare la pressione centrale con tonometria in applanazione, può essere utilizzata l'onda di pressione radiale e deve essere calibrato il bracciale a livello brachiale.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA