CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

CORE 320 trial: performance diagnostiche della combinazione di angiografia coronarica non invasiva e imaging sulla perfusione miocardia in soggetti con coronaropatia

Fonte: ESC Congress 2012, Munich - Germany.

L'angiografia CT (CTA) fornisce informazioni sulla morfologia dell'anatomia coronarica ed è capace di individuare la presenza di aterosclerosi. Le informazioni sulla morfologia della lesione sono tuttavia non sufficienti a determinare se la lesione è emodinamicamente significativa. Le evidenze scientifiche indicano chiaramente che il beneficio della rivascolarizzazione è veramente tale quando si agisce su una placca emodinamicamente significativa. La SPECT o l'angiografia coronarica o la FFR sono in grado di misurarla. Lo scopo di questo studio era di valutare la performance diagnostica della combinazione tra CTA e CT utilizzando una scansione a 320 strati per identificare pazienti con CAD limitante il flusso e di comparare tale performance diagnostica con quella offerta da SPECT e angiografia. Lo studio SCORE 320 è uno studio multicentrico, multinazionale, prospettico che ha incluso 391 pazienti con sospetta coronaropatia, candidati ad approfondimento diagnostico con angiografia. È stata eseguita una valutazione non invasiva con CT per la severità delle lesioni (CTA), più una valutazione con CTP per misurare la significatività emodinamica per confrontarla con quella definita dalla angiografia invasiva + SPECT, analizzata per paziente e per vaso. I dati dello studio dicono che la combinazione di CTA e CTP è in grado di definire le stenosi emodinamicamente significative (50% o 70%). Inoltre, la combinazione di CTA e CTP è stata superiore alla sola CTA nel definire limiti di flusso e ostruzioni coronariche rilevanti e correlabili a rivascolarizzazione in modo altrettanto accurato della angiografia coronarica + SPECT. In conclusione, la combinazione di CTA e CTP fornisce sia informazioni anatomiche che funzionali in soggetto affetti da coronaropatia.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA