CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

ARISTOTLE: Apixaban nella prevenzione degli eventi ischemici in pazienti con FA e insufficienza renale

Fonte: ESC Congress 2012, Munich - Germany.

La fibrillazione atriale (FA) è piuttosto comune tra pazienti che soffrono di insufficienza renale. Apixaban è un nuovo anticoagulante orale con una parziale escrezione renale che ha dimostrato nello studio ARISTOTLE di poter ridurre il rischio di stroke, morte e sanguinamenti vs warfarin. Questo studio ha volute indagare gli stessi outcomes in relazione alla funzione renale. Il GFR (glomerular filtration rate) basale è stato misurato usando l’algoritmo di Cockcroft-Gault e Chronic Kidney Disease Epidemiology Collaboration (CKD-EPI) così come è stata effettuata la misurazione della cistatina C. Sulla base del GFR calcolato, 7.518 pazienti (42%) avevano un eGFR >80ml/min, 7.587 (42%) lo avevano compreso tra >50 e 80 ml/min, e 3.017 (15%) avevano un eGFR ≤50 ml/min. L’incidenza di eventi cardiovascolari è stata maggiore tra i pazienti con insufficienza renale (≤80 ml/min). Apixaban è stato più efficace di warfarin nel prevenire stroke e tromboembolismo e nel ridurre la mortalità indipendentemente dalla funzione renale e da come veniva misurata. Inoltre, apixaban ha fatto registrare un minor numero di sanguinamenti in tutti i range di eGFR anche se il rischio di sanguinamenti era maggiore nei soggetti con eGFR ≤ 50 ml/min (Cockcroft-Gault (HR 0.50 [95% CI 0.38-0.66], p interazione =0.005) o algoritmo CKD-EPI (HR 0.48 [95% CI 0.37-0.64], p interazione =0.003). In conclusione, nonostante l’insufficienza renale esponga I pazienti con FA sottoposti a terapia anticoagulante orale ad un maggiore rischio di eventi ischemici ed emorragie, Apixaban ha dimostrato di ridurre il rischio di stroke, morte e sanguinamenti maggiori indipendentemente dalla funzione renale. Inoltre, nei soggetti con insufficienza renale, apixaban sembra poter ridurre maggiormente il rischio di sanguinamenti maggiori.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA