CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Il deficit cognitivo è comune negli anziani con insufficienza cardiaca ed è indipendentemente associato al rischio di demenza

Fonte: J Am Geriatr Soc. doi: 10.1111/j.1532-5415.2012.04097.x.

Queste sono le conclusioni a cui sono giunti I ricercatori coordinati da Tanya R. Gure, dell’Università del Michigan, sottolineando nelle conclusioni la necessità di una valutazione cognitiva regolare nei modelli di cura dei pazienti affetti da insufficienza cardiaca (HF). In assenza di dati i ricercatori hanno voluto determinare la prevalenza del deterioramento cognitivo negli anziani con HF analizzando una rappresentativa a livello nazionale dell’Health and Retirement Study collegata agli inidicatori amministratiti degli Medicare. Sono stati valutati 6.189 soggetti americani di età superiore a 67 anni. È stato sviluppato un algoritmo che valutava la presenza di una patologia cardiaca mediante il riscontro di uno o più codici diagnostici di HF Medicare negli archivi amministrativi. Sulla base dell'algoritmo, sono state create tre categorie per caratterizzare la probabilità di una diagnosi HF: alta, moderata e bassa probabilità di HF, e non HF. La funzione cognitiva è stata valutata utilizzando una misura di screening della funzione cognitiva o in base al calibro proxy. Le stime di prevalenza di deficit cognitivo sono state calcolate per i tre gruppi aggiustandoli per età. La prevalenza di deficit cognitivo coerente con demenza negli adulti più anziani con insufficienza cardiaca è stata del 15%, e la prevalenza del decadimento cognitivo lieve è stata del 24%. La probabilità di demenza nei pazienti con HF erano significativamente più alta, anche dopo aggiustamento per età, livello di istruzione, reddito, e precedenti ictus (OR = 1,52, IC 95% = 1,14-2,02).

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA