CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Identificati i predittori ecocardiografici di evoluzione in ipertensione arteriosa in soggetti con “preipertensione”

Fonte: Journal of Hypertension: 2012, 30, 8: 1639–1645.

Recentemente è stato introdotto il termine preipertensione (PHT) sostituendo i termini di “pressione arteriosa (PA) normale-alta”. Il razionale per ridefinire questa nuova categoria è stato quello di sottolineare l’alto rischio cardiovascolare associato con PA in questo range e per mettere a fuoco un alto rischio di sviluppare ipertensione. Tuttavia, non sono ancora stati assegnati dei chiari indicatori per individuare i pazienti PHT ad alto rischio di sviluppare ipertensione. Di conseguenza, i ricercatori dello studio hanno voluto stabilire dei predittori ecocardiografici. Sono stati valutati 98 pazienti eleggibili come preipertesi. Tutti i pazienti all’arruolamento sono stati sottoposti ad esame ecocardiografico comprensivo di valutazione della riserva del flusso coronarico (CFR). Ventinove (30%) pazienti hanno sviluppato ipertensione durante i 3 anni di follow-up. I valori di creatininemia, l’indice di massa ventricolare sinistra, l’onda E della mitrale e l’E/A hanno avuto una tendenza verso OR significativo per sviluppo di ipertensione, ma solo per la PA sistolica all’arruolamento [OR = 1,18, IC 95% = 1,06-1,31, p=0,002); la presenza di sindrome metabolica (OR = 3.75, 95% CI = 1,43-9,78, p=0,007), il valore delle HDL (OR = 0.92, 95% CI = 0,86-0,98, p=0,01), la presenza di microalbuminuria (OR = 3.53, 95% CI = 1,11-11,2, p=0.03) e la CFR (OR = 0,65, IC 95% = 0,53-0,77, p 0.02) sono risultati significativi predittori indipendenti di progressione della PHT in ipertensione. Il miglior cut off della CFR nel prevedere l’ipertensione era 1,98 con il 94% di sensibilità e specificità del 79%.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA