CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

La pressione arteriosa non cala sempre d'estate...

Fonte: Journal of Hypertension: July 2012 - Volume 30 - Issue 7 - p 1392–1398.

Lo studio ha effettuato una valutazione delle influenze stagionali con monitoraggio ambulatorio della pressione arteriosa (ABPM) in una popolazione di grandi dimensioni in una zona geografica dal clima mite. Sono stati considerati i mesi più caldi (luglio e agosto) rispetto a quelli più freddi (gennaio e febbraio). Sono stati arruolati 742 uomini (53,2%) e 653 donne (46,8%), 1.245 (89,3%) erano pazienti ipertesi, di cui 795 (63,9%) sono stati trattati con farmaci. In inverno, la media diurna di pressione arteriosa sistolica (SBP) e diastolica (DBP) era più elevata (P=0,001 e P <0,001, rispettivamente), ma solo DBP su 24 ore era significativamente più alta (p=0,012). Al contrario, una maggiore SBP notturna e pressione differenziale sono state registrate in estate (P=0,005 e P=0,023, rispettivamente). Pazienti ipertesi non controllati avevano la più alta differenza di SBP media notturna tra l'inverno e l'estate (127,1 ± 13,4 vs 131,0 ± 12,6 mmHg; p=0.001). In inverno era più comune un modello dipping (58,2%), mentre in estate ha prevalso un modello non dipping (61,9%, p<0,001). L’ipertensione notturna isolata (INH) era presente nel 9,8% in inverno vs 15,2% in estate ( P=0.003). L’ABPM ha confermato che i mesi estivi più caldi sono associati a più bassi valori di BP diurni ed anche inferiore DBP delle 24 ore. Tuttavia, è stata trovata una relazione inversa per quanto riguarda la BP notturna, il modello dipping e INH che erano più elevate o più comuni in estate. Questi risultati sono stati ancora più evidenti nei pazienti trattati, soprattutto quando non sono a target pressorio.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA