CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Studio STOP-NIDDM: associazione tra incidenza di ipertensione e peggioramento da IGT a diabete mellito di tipo 2

Fonte: Journal of Hypertension: July 2012 - Volume 30 - Issue 7 - p 1440–1443.

Il diabete mellito di tipo 2 e l’ipertensione arteriosa sono strettamente associati e contribuiscono ai danni microvascolari e d'organo. La prevalenza di ipertensione aumenta anche nello stato prediabetico. Tuttavia, ci sono poche informazioni disponibili sulla relazione tra incidenza di ipertensione ed un deterioramento dalla alterata tolleranza al glucosio (IGT) fino al diabete. Per chiarire questi quesiti sono stati analizzati i dati dello studio STOP-NIDDM - uno studio prospettico interventistico per la prevenzione del diabete di tipo 2 nei soggetti con prediabete in trattamento con acarbose, inibitore dell'alfa-glucosidasi. L'ipertensione era già presente all'inizio dello studio in 702 (51,3%) dei 1.368 pazienti che erano eleggibili per intention-to-treat. Un totale di 96 su 666 soggetti normotesi al basale hanno sviluppato ipertensione nel corso di 3,3 anni di follow-up. I fattori di rischio per lo sviluppo di ipertensione erano obesità addominale al basale [hazard ratio 1,91, intervallo di confidenza 95% (CI) 1,19-3,05, p<0.01] e ridotta tolleranza al glucosio (hazard ratio 1.54, 95% CI 1,02- 2.32, p<0.05), mentre il trattamento con acarbosio ha ridotto il rischio di ipertensione (hazard ratio 0,59, 95% CI 0,39-0,90, p  <0.05). È stato compreso che esiste una relazione significativa tra lo sviluppo del diabete di tipo 2 e l’ipertensione arteriosa nei pazienti con IGT, ed il trattamento con acarbose, che in primo luogo migliora l'iperglicemia post-prandiale, ha ridotto l'incidenza di ipertensione e di diabete.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA