CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Una dieta corretta previene il diabete nelle donne con diabete gestazionale

Fonte: Arch Intern Med 2012; 17: 1-7. doi: 10.1001/archinternmed.2012.3747.

Le donne con diabete gestazionale sono ad alto rischio di diabete dopo la gravidanza. L’aderenza ad una terapia dietetica è stata inversamente associata all’insorgenza di diabete nella popolazione generale, ma non è stata valutata in questo tipo di popolazione. 4.413 donne dello studio Nurses' Health Study II con pregresso diabete gestazionale sono state seguite dal 1991 al 2005. Sono state studiate la dieta mediterranea, (aMED), una dieta contro l’ipertensione (DASH), e l’Healthy Eating Index (aHEI). Si sono osservati 491 casi di diabete durante lo studio. Tutte e tre le diete sono state associate con una riduzione di diabete mellito di tipo 2. Quando venivano paragonate le donne con una maggior aderenza (quartile 4) vs quelle con più bassa aderenza (quartile 1), la dieta aMED è risultata associata con una riduzione del 40% di sviluppare diabete (hazard ratio, 0.60 [95% CI, 0.44-0.82; P=0.002]); quella DASH con una riduzione del 46% (0.54 [0.39-0.73; P<0.001]) e quella aHEI con una riduzione del 57% (0.43 [0.31-0.59; P <0.001]). Quindi l’aderenza ad una dieta sana è associata con un minore sviluppo di diabete mellito tipo 2 tra le donne con storia di diabete gestazionale.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA