CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Le Iniziative di CardioLink Scientific News
.contentheading a { text-transform: uppercase; } Ictus criptogenetico e chiusura del Forame Ovale Pervio

Nuovi dati e follow up più lunghi stanno chiarendo le prospettive future...

Il ruolo etiopatogenetico del forame ovale pervio (FOP) nell’ictus ischemico e il valore della sua chiusura nella prevenzione secondaria di un nuovo evento sono fra gli argomenti più dibattuti in neurologia vascolare dell’ultimo decennio. L’elevata prevalenza nella popolazione generale, circa il 25% delle persone ne è portatore, fa classificare il FOP come un fattore di rischio non definito per ictus cerebrale. La prevalenza di FOP, quasi doppia nella popolazione di pazienti con ictus criptogenetico, aveva a lungo fatto pensare ad un ruolo causale. Ma i risultati negativi dei trial di confronto fra chiusura percutanea del FOP e terapia medica pubblicati fino al 2013 avevano generato scetticismo intorno al reale significato della presenza di FOP in pazienti con ictus criptogenetico.

UNA FONTE INESAURIBILE DI DATI..

Al Congresso 2017 dell'AHA, presentate due sottoanalisi dello Studio FOURIER su pazienti con arteriopatia periferica e malattia coronarica grave

Anche alla sessione scientifica dell’American Heart Association di quest’anno, Evolocumab ha continuato a sfornare risultati strabilianti. Evolocumab è un anticorpo monoclonale interamente umano inibitore del PCSK9 (proproteina della convertasi subtilisina/Kexin tipo 9, un enzima che regola la degradazione del recettore LDL per il colesterolo) capace di ridurre in modo marcato e costante i livelli di colesterolo LDL fino al 75%. Dopo gli eclatanti dati presentati a marzo 2017 al meeting annuale dell’ACC, non si pensava che anche all’AHA si potessero avere altri interessanti conferme.

Rivaroxaban nel paziente fragile con fibrillazione atriale

L’equilibrio tra efficacia e sicurezza confermato...continua a leggere
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

ABSTRACT SEMPLIFICATO DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA